Pollini

agosto 15, 2014 / Retail

Progetto: arch. Vincenzo De Cotis
Foto: O. Lalli
Corso Vittorio Emanuele II – Milan – Italy

 

Soluzioni che rimandano esplicitamente ai modelli compostivi delle avanguardie artistiche olandesi d’inizio ‘900, ridefiniscono l’ atmosfera di questi celebri negozi di calzature. Nel caso milanese, l’allestimento ha comportato anche una nuova articolazione degli spazi su 3 livelli che ha permesso di ottenere una più ampia superficie di vendita. Le contro-pareti che ospitano le strutture espositive in nicchie sembrano sospese nel vuoto grazie a delle cornici di luce ottenute con un illuminazione nascosta.
I rivestimenti cementizi dei pavimenti lucidati costituiscono uno sfondo volutamente scarno eppure di grande effetto per gli arredi che sembrano perdere le loro specifiche funzionalità per divenire piani e volumi indifferenziati, come delle installazioni sospese fra zoccoli di luce.